Chi Siamo

Home  /  Chi Siamo

LibMov è un’associazione nata per promuovere anche in Italia i principi e le idee liberali, che sono rappresentati nell’Unione Europea dall’ALDE ,  e per favorire e promuovere l’aggregazione dei liberali italiani.

Il metodo che proponiamo per preparare i liberali italiani alle prossime scadenze elettorali è questo: non la federazione delle correnti sulla base delle storie di provenienza, ma l’adesione al partito liberale europeo – e oggi l’adesione all’ALDE, al nostro partito europeo, si può fare su base individuale – come piattaforma comune e condivisa. E la condivisione di quattro principi programmatici, che segnino il perimetro della nostra identità politica in Italia: riprendere il ruolo di stimolo e di promozione dell’integrazione federale dell’Europa che ha sempre caratterizzato la politica dei governi italiani nel corso della cosiddetta “Prima Repubblica”; voltare pagina rispetto agli anni del berlusconismo; liberalizzare l’economia italiana – quali che siano le nostre diverse sensibilità, i diversi punti di vista, le diverse sfumature in materia di liberismo e di dirigismo – perché questo è il principale e necessario strumento di lotta alla corruzione nell’Italia di oggi, caratterizzata, come essa ormai è, da un degrado di carattere più antropologico che contingente della larga maggioranza della classe politica, che non potrà certo essere rovesciato dai risultati di una tornata elettorale; e infine recuperare i decenni perduti alla causa della laicità delle istituzioni pubbliche, e a tutte le libertà civili e i diritti di autodeterminazione individuale che ne discendono: in società pluralistiche e secolarizzate come lo sono oggi tutte le società europee, compresa quella italiana, solo la laicità intesa nel suo unico significato saliente, cioè come stretta neutralità religiosa delle istituzioni pubbliche, è compatibile con la libertà e con la pari dignità sociale di tutti i cittadini.

Parma, 12 luglio 2013. Convegno degli iscritti italiani all’ALDE “Un’Italia europea per un’Europa federale”. Presentazione dell’associazione LibMov.

I vent’anni che abbiamo alle nostre spalle sono stati anni perduti alle riforme, alla crescita, allo sviluppo, alla competitività, alla civiltà, alla reputazione dell’Italia. Negli ultimi vent’anni (per qualcuno di noi sono stati più di trenta) noi liberali siamo stati politicamente homeless, stranieri in patria molto più ancora di quanto non fossimo già abituati a esserlo da decenni. Non crediamo che all’Italia questa nostra assenza abbia in alcun modo giovato [continua a leggere]. 


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.